<< Ritorna all’attualità

La Financière de l’Echiquier è la prima società di gestione francese a lanciare una soluzione d’investimento dedicata all’intelligenza artificiale

“Echiquier Artificial Intelligence”

 

Una soluzione equity investita nelle società leader che traggono profitto dallo sviluppo dell’intelligenza artificiale nel mondo

Una gestione di convinzione focalizzata sulla ricerca della crescita

Un prodotto nuovo, destinato ai clienti privati e professionali, che arricchisce l’offerta equity internazionale e tematica di LFDE

La Financière de l’Echiquier (LFDE) annuncia il lancio di Echiquier Artificial Intelligence, una soluzione «equity internazionale» nuova investita in aziende leader in forte crescita che stanno sviluppando o beneficiando dell’intelligenza artificiale. Sarà disponibile dal 19 giugno in Lussemburgo*, entro fine giugno in Francia e successivamente in Europa.

La Financière de l’Echiquier è la prima società di gestione francese a lanciare un prodotto dedicato alla tematica dell’intelligenza artificiale il cui potenziale di crescita per l’economia mondiale è elevatissimo.

Echiquier Artificial Intelligence è un comparto della SICAV di diritto lussemburghese Echiquier Fund destinato ai clienti privati e professionali in un’ottica di diversificazione degli investimenti.

A gestirlo sarà Rolando Grandi, co-gestore del fondo Echiquier World Equity Growth e responsabile del fondo FCM Robotique presente nella gamma equity internazionale e tematica di LFDE che si arricchisce grazie a questo nuovo prodotto.

Alla stregua dell’offerta LFDE, questa strategia poggia su convinzioni forti del gestore basate sullo stock picking. L’universo di investimento contempla ogni capitalizzazione in quattro segmenti: gli sviluppatori d’IA, gli utenti che adottano queste tecnologie, le infrastrutture che recepiscono l’IA e infine le aziende che sviluppano capacità sensoriali per l’IA (visione, radar, sensori).

Secondo Rolando Grandi, gestore soluzioni equity internazionali e tematiche: «Entro il 2030 l’Intelligenza Artificiale dovrebbe apportare 13.500 miliardi di euro all’economia mondiale, l’equivalente economico dell’Unione Europea. Questo mercato, in piena evoluzione, sta sconvolgendo il nostro modo di vivere ma presenta un innegabile potenziale di crescita.»

«Siamo particolarmente felici di proporre ai nostri clienti e partner la possibilità di investire in questa tematica del futuro che offre innumerevoli opportunità a tutte le aziende e a tutti i settori dell’economia, ma anche ai risparmiatori attraverso una tematica nuova di diversificazione», commenta Didier Le Menestrel, Presidente di La Financière de l’Echiquier.

 

*Il comparto ha ottenuto l’autorizzazione della CSSF (Commissione di Vigilanza lussemburghese) il 29 maggio 2018

 

Contatti stampa

Saphia Gaouaoui │ sgaouaoui@lfde.com│+ 33 (0)1 53 23 87 44
Géraldine Fanara │gfanara@lfde.com │ +33 (0)1 47 23 98 12
Anne Auchatraire │ aauchatraire@image7.fr │+33 (0)1 53 70 74 68
Anne-Charlotte Créac’h │ accreach@image7.fr │ +33 (0)1 53 70 94 21

 

A proposito di La Financière de l’Echiquier – www.lfde.com

Fondata nel 1991 da Didier Le Menestrel e Christian Gueugnier, e gestita da Christophe Mianné, La Financière de l’Echiquier (LFDE) è una delle prime società di gestione indipendenti in Francia con 11 miliardi circa di euro di masse gestite e un team di oltre 120 dipendenti. Il suo core business: la gestione del risparmio e degli investimenti finanziari per conto di clienti privati, consulenti finanziari e istituzionali. LFDE, di cui il gruppo Primonial detiene una partecipazione del 40%, è altresì presente in Italia, Germania, Austria, Svizzera, Spagna e nel Benelux.